Sovraindebitamento: il nuovo sportello del cittadino

  Categoria:: Anomalie Bancarie Creditizie

sovraindebitamento-sportello del cittadino

Una delle domande più frequenti, rivolta dai cittadini ai Consigli Comunali delle proprie città, è:

 

Come posso affrontare i miei debiti o un sovraindebitamento?

 

Un tempo il debito, veniva considerato come un’onta, da nascondere al vicino di casa o al parente apprensivo. Dire di essere indebitato era un tabù che oggi, con il passare degli anni segnati dalla crisi economica, si è trasformato in una situazione diffusa che ha necessità di essere condivisa.

 

Il sovraindebitamento è una condizione in cui il cittadino, in veste di consumatore (piccolo imprenditore, artigiano, libero professionista, soggetto più diffusamente definito come “non fallibile”) è gravato da un perdurante squilibrio tra i debiti che ha contratto e un patrimonio facilmente liquidabile necessario per estinguerli.

 

Circoscrivere questo problema tra le mura di casa non è mai stato utile, dotarsi di uno strumento di ascolto e di supporto come lo sportello del cittadino, per i Comuni ed i cittadini è un modello vincente e replicabile.

 

Lo sportello del cittadino permette di trovare non solo sostegno psicologico, ma anche un aiuto concreto per conoscere nozioni utili ed essere indirizzato verso soluzioni reali e sostenibili.

 

Le contraddittorie informazioni dei media e la giungla pubblicitaria del consumismo ci convincono ad acquistare una nuova automobile, un nuovo televisore direttamente all’iperstore e così via, in questo modo altri 70 € al mese saranno destinati all’ennesimo finanziamento a tassi “super vantaggiosi”.

 

Il legislatore ha dato impulso alla ricerca di una soluzione per il sovraindebitamento grazie ad una legge ancora sconosciuta a gran parte della cittadinanza: la legge 3 / 2012.

 

Questa legge è uno strumento utile e necessario per tracciare una via d’uscita dal debito, ma non è sufficiente rispetto alle corrette modalità che i cittadini dovrebbero adottare nelle proprie scelte di spesa.

 

In questo contesto trova la giusta collocazione lo sportello del cittadino, grazie al quale ogni consumatore può trovare soluzioni sostenibili al problema del debito e del sovraindebitamento, ma anche elementi utili ad una gestione consapevole dei propri risparmi, imparare l’ABC della finanza familiare e conoscere soluzioni alternative come il nuovo sistema di risoluzione delle controversie small tramite l’Arbitro Bancario Finanziario (ABF).

 

Il progetto pilota, partito con la presentazione ai cittadini, sabato 8 aprile presso gli uffici del Comune di Bresso e proseguito con l’incontro aperto a tutti del 28 aprile a Cinisello Balsamo, nella splendida cornice di Villa Ghirlanda, da sempre punto di incontro per le famiglie, seguirà nei Comuni di Cormano e Cusano Milanino.

 

Chi vuole essere informato sui prossimi incontri e sullo sportello del cittadino e chi ha bisogno di una consulenza può contattarci online e seguire la nostra pagina Facebook per avere sempre informazioni e consigli utili: ABC Legal Care.

 

sovraindebitamento_convegno_abc legal care